Avviso pubblico per l'acquisizione di manifestazioni di interesse alla sponsorizzazione di un ciclo di incontri del restauro presso il Castello Svevo di Trani (BT)

int mibact

                       Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio

                        per le province di Barletta-Andria-Trani e Foggia

                                                       Foggia

AVVISO PUBBLICO PER L’ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE ALLA SPONSORIZZAZIONE DI UN CICLO DI INCONTRI DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE SUL TEMA DEL RESTAURO PRESSO IL CASTELLO SVEVO DI TRANI (BT) 2017-2018

IL SOPRINTENDENTE

PREMESSO CHE:

- la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Barletta, Andria, Trani e di Foggia (d’ora in poi “Soprintendenza”) ha convenuto con la Presidenza e il Consiglio dell’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Barletta, Andria, Trani (d’ra in poi “Ordine”) sulla necessità di organizzare in regime di collaborazione incontri formativi e di aggiornamento di alto profilo sul tema del restauro nelle sue varie applicazioni, con speciale riferimento alle metodologie, alle buone prassi e ai progetti innovativi, per migliorare la qualità del lavoro dei professionisti e dei funzionari;

TENUTO CONTO CHE:

- il Castello Svevo di Trani, appartenente al Polo Museale della Puglia, per il suo valore storico, architettonico e identitario risultava la sede ideale per questo tipo di incontri;

- la Direzione del Castello medesimo ha positivamente accolto la proposta e ha aderito attivamente all’intesa tra Soprintendenza e Ordine;

CONSIDERATO CHE

- Soprintendenza, Ordine e Castello hanno concordato di organizzare sei (6) incontri nel periodo tra l’autunno del 2017 e la primavera del 2018 con cadenza grosso modo mensile;

- che il primo incontro, consistente in un convegno organizzato in collaborazione con l’Università di Foggia sul tema “Archeologia e Architettura”, è previsto per il giorno 6 ottobre 2017;

- per l’organizzazione dei progetti e degli eventi occorre un forte impegno da parte del Castello di Trani e della Soprintendenza, che impone – in mancanza di risorse dedicate - di ricorrere a sponsorizzazioni per il finanziamento degli eventi da organizzare;

VISTI

- l’art. 151 del D. Lgs 50/2016

RENDE NOTO

che, con il presente avviso, la Soprintendenza – in accordo con la Direzione del Castello di Trani - intende procedere alla ricerca di sponsorizzazioni per il finanziamenti degli incontri in oggetto, secondo quanto disposto nel presente avviso.

Con il presente avviso non è indetta alcuna procedura di affidamento e, pertanto, non sono previste graduatorie, attribuzioni o punteggi o altre classificazioni di merito.

Il presente avviso, in nessun modo vincolante per la Soprintendenza, è da intendersi finalizzato a verificare la disponibilità esistente da parte di soggetti privati al finanziamento a titolo di sponsor degli incontri di cui sopra.

La Soprintendenza si riserva di individuare in un secondo momento i candidati con i quali stipulare il contratto di sponsorizzazione.

Il presente avviso non costituisce un invito a presentare offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c. o promessa al pubblico ai sensi dell’art. 1989 c.c.

1. SOGGETTO PROMOTORE (SPONSEE)

La Soprintendenza – in accordo con la Direzione del Castello Svevo di Trani – è responsabile della procedura di sponsorizzazione, per il finanziamento e la realizzazione degli incontri di cui sopra.

2. OGGETTO, NATURA E DURATA DELLA SPONSORIZZAZIONE

La sponsorizzazione avrà durata pari a quella del ciclo di incontri di cui sopra

3. DESTINATARI

I soggetti ai quali è rivolto l’avviso sono soggetti/imprenditori individuali (anche artigiani), imprese, ditte, società, associazioni, fondazioni, cooperative, consorzi (anche temporanei) privati con sede in Italia o all’estero, in possesso dei requisiti di ordine generale di cui all’art. 80 del D. Lgs 50/2016 per contrarre con la Pubblica Amministrazione.

4. TIPOLOGIA DI SPONSORIZZAZIONI

Sponsorizzazione tecnica (sotto forma di erogazione di servizi)

5. PROFILI ECONOMICO GIURIDICI DELLA SPONSORIZZAZIONE

La sponsorizzazione è operativamente finalizzata a rendere disponibili risorse per la realizzazione e l’organizzazione degli incontri sopra menzionati.

I soggetti che verranno individuati come sponsor potranno godere dei vantaggi fiscali derivanti dagli investimenti in contratti di sponsorizzazione previsti dalla vigente normativa.

I rapporti tra la Soprintendenza, quale Sponsee, e lo Sponsor saranno disciplinati da apposito contratto di sponsorizzazione.

6. IMPEGNI GENERALI DELLO SPONSEE

Ai soggetti individuati come sponsor, la Soprintendenza garantisce:

- Visibilità sui siti web del MiBACT, del Polo Museale della Puglia e della Soprintendenza stessa

- Visibilità su tutte le forme di comunicazione e su tutto il materiale informativo prodotti per gli incontri

- Visibilità sulle pubblicazioni e sugli atti degli incontri.

7. IMPEGNI GENERALI DELLO SPONSOR

Il soggetto selezionato come sponsor ha come obbligo l’erogazione dei seguenti servizi per ciascun incontro:

- servizio di accoglienza

- servizio di catering per coffee break

- allestimento di sala con 200 sedie, proiettore, schermo, microfoni e altoparlanti

- stampa di locandine e brochure

- ospitalità per relatori

- realizzazione atti in .pdf, con attribuzione di ISBN, da caricare on-line

Dovrà inoltre fornire gratuitamente gli impianti grafici necessari per la riproduzione del suo marchio sui supporti concordati e ovunque ve ne sia necessità o possibilità.

8. ESCLUSIONI

Sono escluse forme di pubblicità vietate, anche in forma indiretta, dalla normativa vigente.

La Soprintendenza inoltro si avvale della possibilità di non accettare proposte che siano ritenute incompatibili con l’attività istituzionale e gli indirizzi dello sponsee.

9. DURATA DELL’AVVISO E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE

Le manifestazioni di interesse dovranno pervenire alla Soprintendenza al seguente indirizzo PEC: mbac-sabap-fg@mailcert.beniculturali.it entro le ore 14 del giorno 25 settembre 2017.

L’offerta dovrà essere conforme al modello allegato (allegato A)

10. LETTERA DI INVITO ALLA FORMALIZZAZIONE DELL’OFFERTA DI SPONSORIZZAZIONE

Ai soggetti che hanno formulato valida manifestazione di interesse alla sponsorizzazione, la Soprintendenza invierà una lettera di invito alla formalizzazione dell’offerta di sponsorizzazione.

Qualora non pervenissero offerte di manifestazione di interesse alla sponsorizzazione, la Soprintendenza si riserva di ricercare e procedere direttamente alla stipula di contratti di sponsorizzazione con soggetti in possesso dei requisiti di cui al presente avviso.

11. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Ai sensi del D.Lgs n. 196/2003 si informa che i dati personali forniti dai candidati obbligatori per le finalità connesse all’espletamento della procedura di sponsorizzazione, costituiranno una banca dati in possesso della Soprintendenza, finalizzata esclusivamente all’espletamento delle procedure per l’individuazione dello/degli sponsor.

Titolare del trattamento è la Soprintendenza.

In relazione al trattamento dei dati personali i diritti spettanti all’interessato sono quelli di cui all’art. 7 del D.lgs. 196/2003 s.m.i.

Il candidato, formulando la propria offerta, dichiara di essere a conoscenza e di accettare le modalità di trattamento.

12. RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO. INFORMAZIONI E CHIARIMENTI

La Responsabile del Procedimento è la Dr.ssa Simonetta Bonomi, Soprintendente ABAP per le province di Barletta, Andria, Trani e di Foggia.

Informazioni e chiarimenti in ordine al presente avviso possono essere richiesti all’indirizzo mail: simonetta.bonomi@beniculturali.it

13. PUBBLICITA’

Il presente avviso viene pubblicato sul sito web della Soprintendenza:

www.sabap-fg.beniculturali.it.

LA DATA DI SCADENZA è PROROGATA AL 28/09/2017 ORE 14:00